Azure è la piattaforma di cloud computing di Microsoft: si tratta di un set in continua espansione di servizi cloud – che includono elaborazione, analisi, archiviazione e rete e molto altro – a disposizione delle organizzazioni per aiutarle nel loro percorso di Digital Transformation.

In quanto servizio di Cloud Computing, Azure rappresenta innanzitutto una soluzione conveniente per le aziende di qualsiasi settore e dimensione, in grado di azzerare i tempi di interruzione dell’operatività. Inoltre, aumentando o riducendo le risorse di calcolo e di archiviazione in base alle specifiche esigenze, in modo quasi istantaneo, garantisce un livello di convenienza e controllo dei costi quasi impossibile da ottenere con un’infrastruttura locale.

Per questi motivi, la piattaforma Azure può aiutare anche la tua azienda a gestire le sfide del business digitale e a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Azure comprende più di 200 prodotti e servizi cloud e offre strumenti che supportano tutti i settori – e-commerce, finanza, salute, enti pubblici, produzione, retail – oltre ad essere compatibile con le tecnologie open source.

In questo modo fornisce agli utenti un’estrema flessibilità, permettendo loro di utilizzare gli strumenti e le tecnologie che preferiscono e di scegliere nell’ampia offerta di servizi, quelli che meglio soddisfano le loro esigenze.

Per queste ragioni, i casi d’uso di Azure sono numerosi ed estremamente diversi tra loro. Uno dei più diffusi è l’esecuzione di macchine virtuali o contenitori cloud, come server DNS, Windows Server, Internet Information Services o applicazioni di terze parti.  Azure è anche comunemente usato anche come piattaforma per l’hosting di database nel cloud, per il backup e il ripristino di emergenza e per l’archiviazione di dati a lungo termine.

Ma le possibilità che Azure offre sono molteplici e comprendono, oltre a quanto citato prima: calcolo, mobile, web, analytics, networking, distribuzione di contenuti (CDN), gestione delle identità, Internet delle cose (IoT), DevOps, sviluppo, sicurezza, intelligenza artificiale (AI) e machine learning, tool per la migrazione, gestione e governance, mixed reality, blockchain e altro ancora.

Un lunghissimo elenco di servizi cloud progettati per dare vita a nuove soluzioni e supportare le tue iniziative di sviluppo nell’immediato e per il futuro.

 

Perchè dovresti includere Azure nella tua strategia di Hybrid Cloud, preferendolo ad altre piattaforme concorrenti come AWS, Google Cloud o altre ancora?

Abbiamo individuato ben sette motivi principali per convincerti che Azure è la soluzione giusta per la tua azienda:

 

  1. Perché è il più esteso e con più aree globali di tutti gli altri
  2. Perché è il più scelto e ha il maggior numero di compliance
  3. Perché è il più sicuro e ci lavorano oltre 3.500 cyber security expert
  4.  Perché è il più economico ed è 5 volte meno costoso di AWS (per Windows Server e SQL Server)
  5. Perché è il più ibrido, open source e ricco di tool gratuiti
  6. Perché è il più fornito di risorse PAAS
  7. Perché è il più facile, grazie a un framework che ti aiuta a costruire la tua architettura

Vuoi saperne di più?

Scarica il nostro White Paper “Microsoft Azure
7 motivi per cui il Cloud Pubblico di Microsoft dovrebbe far parte della tua strategia di Hybrid Cloud.”